E-commerce, numeri e tendenze del 2017

Nel nostro lavoro è fondamentale tenere sempre sotto controllo l'andamento e le tendenze del mercato, quotidianamente il nostro staff studia, analizza e testa nuove soluzioni da proporre ai clienti.
Lo scopo è sempre lo stesso, sviluppare siti di commercio elettronico che vendano, che portino all'azienda un entrata costante, che accrescano la loro brand awareness.
Per fare questo leggiamo attentamente i numeri che periodicamente vengono aggiornati da fonti autorevoli, ecco di seguito un infografica Arkomedia con alcuni dei dati che usiamo per promuovere e incrementare le vendite dei nostri clienti.

statistiche Ecommerce 2017

Il 53% di utenti globali ha effettuato almeno un acquisto on line nel 2017.

La durata media sdella sessione di chi proviene da Instagram è 192 secondi, il doppio di Facebook e il triplo di Pinterest.

Il 2.5% è la media di conversioni di un e-commerce italiano.

E' calcolato che risulta 7 volte più costoso ottenere un nuovo cliente rispetto a tenerne uno già esistente.

Infine abbiamo registrato una crescita notevole del gradimento da parte degli utenti di siti di comemrcio elettronico che utilizzano sistemi di "intelligenza artificiale".
Addirittura? Si, in effetti il termine intelligenza artificiale affiancato al commercio elettronico stona e sembra fuori luogo, in un certo senso però è proprio quello che gli utenti percepiscono quando gli viene presentata un homepage piena di prodotti di loro interesse, come se il sito abbia riconosciuto il visitatore e si sia plasmato sui suoi desideri.
La tecnologia moderna permette, non solo di conoscere ciò che il visitatore ha fatto in precedenza, ma anche determinare cosa sta per fare.
Questo potente strumento può incrementare i tassi di conversione in modo notevole.

Contattaci per una consulenza senza alcun impegno.